In primo piano

RicostruiamoVisso

Sisma ottobre 2016 – CONSEGNA CORRISPONDENZA con servizio SEGUIMI attivato dalle Poste Italiane Spa

Poste Italiane ha attivato il servizio “Seguimi” per la consegna della posta alle persone che hanno lasciato temporaneamente la propria dimora e si sono sistemate nelle strutture ricettive o in altra abitazione a seguito del sisma.
Il link per l’attivazione on line del servizio on line è il seguente:
 
L’Ufficio postale di Visso è a disposizione per ogni informazione al numero telefonico 0737-95529.

Sisma 2016: Raccolta Fondi

A seguito del terribile evento sismico iniziato lo scorso 26 Ottobre, l’Amministrazione del Comune di Visso si è attivata per dare inizio ad una raccolta fondi denominata

“RICOSTRUI AMO  VISSO”

Chiunque volesse contribuire può effettuare un versamento sul conto di Tesoreria Comunale aperto presso la Nuova Banca delle Marche S.p.a. – Filiale di Visso, intestato al COMUNE DI VISSO, con causale “RICOSTRUIAMO VISSO” avente le seguenti coordinate:

IBAN: IT11x 0605569240000000002100

SWIFT CODE: BAMAIT3AXXX

In seguito verrà resa pubblica la destinazione di tutti i  fondi raccolti.

Si ringrazia anticipatamente, a nome dell’Amministrazione comunale e dell’intera cittadinanza, tutti coloro che vorranno partecipare all’iniziativa.

Il Sindaco e l’Amministrazione comunale di Visso.

Vi segnaliamo inoltre

Avviso e segnalazione

Avviso n.50 del 30/09/2016: Regione Marche – Evento Sismico del 24 agosto 2016 – Manifestazione di interesse per accoglienza persone copite sisma rivolata ai titolari di strutture ricettive.

Avviso e segnalazione

UNIONE MONTANA “MARCA DI CAMERINO” – Avviso SIA – SOSTEGNO PER L’INCLUSIONE ATTIVIA – avviso n.48 del 13/09/2016 -.

Avviso e segnalazione

Avviso n.46 del 06/09/2016 – Contributo per l’autonoma sistemazione

Avviso e segnalazione

PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE

Avviso e segnalazione

Restauro conservativo della scalinata e del portale in pietra della chiesa di S. Giacomo (XVI sec)

Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password
Vai al sito I borghi d'Italia